ENDODONZIA

ENDODONZIA

L’endodonzia si occupa delle patologie della polpa dei denti e degli effetti di tali patologie sui tessuti ossei limitrofi alla radice del dente interessato (granulomi) e sui tessuti mucosi corrispondenti (ascessi). Il trattamento endodontico si rende necessario quando la polpa del dente è infiammata o infetta a causa di una carie profonda o di un trauma La terapia consiste prevalentemente nel trattamento dei canali radicolari (devitalizzazione) con rimozione della polpa infetta, detersione, disinfezione di ciascun canale, nella sua sagomatura per renderne possibile la completa otturazione con materiale inerte e sigillante. Ritrattamento endodontico.